la Faiola

faiola

 

 

B I O L O G I C O

la Faiola
IGT bianco Lazio
fiano 50%
verdicchio 50%

 

Colore: giallo paglierino intenso.
Al naso: note floreali e fruttate, frutti a polpa bianca ed esotici.
Al gusto: spiccata freschezza e sapidità; l’affinamento in bottiglia è consigliato per una maggiore rotondità e complessità con l’accentuazione del carattere minerale dato dalla composizione dei suoli.
Temperatura di servizio: 10-12°C

Abbiamo scelto il Verdicchio, fratello nobile del Trebbiano Verde, vitigno largamente coltivato nelle nostre zone, convinti che potesse trovare nelle nostre vigne il terreno in cui esprimersi al meglio, e lo abbiamo unito a Bombino e Grechetto, recentemente entrati a far parte della nostra produzione, per creare un vino dal carattere territoriale ben definito, che mantenesse le caratteristiche minerali della terra, ma anche la freschezza e la delicatezza dei profumi. Dopo la maturazione sulle bucce in assenza d’ossigeno per preservare gli aromi delicati, il mosto ottenuto da pressatura soffice viene fatto decantare. La fermentazione avviene in tini di cemento con lieviti selezionati bio a una temperatura di 15°C per il tempo necessario; dopo i travasi il vino matura sulle fecce fini per valorizzare le qualità aromatiche tipiche dei vitigni.

Scarica la scheda tecnica

pdf

Back to Top