Agriturismo Le Rose

I Nostri Vini

Colle dei Marmi

IGP Fiano Lazio

Colle dei Marmi è il nome della via che costeggia la prima vigna piantata in azienda e anche il nome della prima coltivazione e vinificazione di Fiano sperimentate nei Castelli Romani in epoca moderna. Viste le caratteristiche dei terreni nei quali questo vitigno trova la sua migliore espressione, non potevamo non tentare questa coltivazione lungo le pendici del Vulcano Laziale.

Ottenuto da una scrupolosa selezione delle uve, il mosto fermenta a temperatura controllata in botti grandi di legno e inox. La maturazione e l’affinamento sulle proprie fecce avvengono in tini di cemento e botti grandi per un periodo che va da sei a otto mesi. L’affinamento del Colle dei Marmi, la cui produzione è limitata, dura un anno in più rispetto agli altri vini.

Premi e riconoscimenti:
Sole Veronelli 2016
5 grappoli Bibenda 2016, 2017, 2018, 2019, 2020, 2021

La Faiola

IGP Lazio bianco, Verdicchio, Bombino e Grechetto

Abbiamo scelto il Verdicchio, fratello nobile del Trebbiano Verde, vitigno largamente coltivato nelle nostre zone, convinti che potesse trovare nelle nostre vigne il terreno in cui esprimersi al meglio, e lo abbiamo unito a Bombino e Grechetto, recentemente entrati a far parte della nostra produzione, per creare un vino dal carattere territoriale ben definito, che mantenesse le caratteristiche minerali della terra, ma anche la freschezza e la delicatezza dei profumi. Dopo la maturazione sulle bucce in assenza d’ossigeno per preservare gli aromi delicati, il mosto ottenuto da pressatura soffice viene fatto decantare. La fermentazione avviene in tini di cemento con lieviti selezionati bio a una temperatura di 15°C per il tempo necessario; dopo i travasi il vino matura sulle fecce fini per valorizzare le qualità aromatiche tipiche dei vitigni.

La Faiola Rosso

IGP Cesanese Lazio

La Faiola rosso è il primo risultato dell’unione di uve cesanese provenienti da vigne di età diversa: la lavorazione e l’invecchiamento concorrono a sposare perfettamente le diverse proprietà organolettiche e a creare un Cesanese unico, fresco e ricco.

La fermentazione a temperatura controllata precede la pressatura soffice. Il vino resta per quattro mesi in tini di cemento, quattro in tonneau da sette ettolitri e altri quattro in bottiglia per l’affinamento.

Nasce così un vino pronto e aromatico, dai tannini delicati e i profumi tipici, che sposa perfettamente piatti di carne bianca e zuppe di legumi, completando una degustazione che esprime tutti i sentori del nostro territorio.

Artemisia

IGP Malvasia puntinata Lazio

La Malvasia puntinata del Lazio è un vitigno autoctono dalle origini antiche, del quale si stanno riscoprendo le grandi qualità: è per questo che abbiamo deciso di vinificarlo in purezza. Artemisia è piena espressione delle potenzialità del territorio e rappresenta la versione aggiornata dalle tecniche della viticoltura moderna dei vini della tradizione romana. Per realizzare questo vino selezioniamo le uve migliori a mano e vinifichiamo a temperatura controllata, così da preservare tutte le nobili caratteristiche della Malvasia puntinata.

Abbiamo chiamato questo vino Artemisia in onore delle montagne che formano la bocca dell’antico Vulcano Laziale, proteggendo le nostre vigne dai venti freddi in inverno e assicurando l’escursione termica necessaria ai profumi d’estate.

Tre Armi

IGP Lazio bianco, Malvasia puntinata e Verdicchio

Questo vino è un blend originale di Malvasia puntinata e Verdicchio, che nasce dalla necessità di creare un vino diverso che guarda al futuro con le radici ben piantate nella nostra terra.

Deve il suo nome al luogo in cui abbiamo costruito

la cantina ed è l’espressione più azzeccata della filosofia della nostra azienda: utilizzare quello che la terra ci ha tramandato per creare qualcosa di unico ma riconoscibile.

Le uve vengono raccolte a mano, pressate delicatamente per mantenerne inalterate le caratteristiche gusto-olfattive. L’affinamento del vino avviene in parte in cemento, in parte in inox e in parte in botti grandi di legno. L’affinamento in bottiglia consente di raggiungere la rotondità ottimale.

Tre Armi rosso

IGP Lazio rosso, Cabernet sauvignon e Cesanese

Al confine della nostra azienda un contadino per anni ha coltivato un piccolo appezzamento che gli forniva vino, olio e frutta per la sua numerosa famiglia. Quando l’uomo, in tarda età, è scomparso, questa piccola ma curata vigna ha vissuto anni di abbandono.

Abbiamo “adottato” e riportato in produzione questo appezzamento e dalle sue uve Cabernet Sauvignon e Cesanese abbiamo creato il Tre Armi rosso, un vino ricco ma semplice, con sentori fruttati e speziati che richiamano i profumi della nostra terra, perfetto per una buona grigliata di carne all’aria aperta. La fermentazione avviene a temperatura controllata in tini di cemento, l’affinamento in legno e inox.

Verdicchio

IGP Lazio

GRADAZIONE ALCOLICA 13,00%

COLORE giallo paglierino con riflessi verdolini

AROMA ginestra, sidro, melone invernale, camomilla, leggero idrocarburo.

AL GUSTO ingresso con spiccata mineralità, un’acidità molto equilibrata, e i sentori già percepiti all’olfatto. Mediamente persistente.

TEMPERATURA DI SERVIZIO 10-12° C

Petit manseng

IGP Lazio

Colore: giallo paglierino.

Al naso: frutti bianchi e mela verde, camomilla, limatura di ferro.

Al gusto: ingresso morbido con note floreali, spiccata sapidità e mineralità nel finale. Acidità equilibrata e buona persistenza.

Temperatura di servizio: 10-12°C

Shiraz

IGP Lazio

Colore: rosso rubino.

Al naso: sentori di frutta rossa poco matura, tabacco, note di pepe nero e accenni di cannella.

Al gusto: tannini presenti ma non aggressivi, sapido con un ritorno di ciliegia; ha un finale lungo e persistente.

Temperatura di servizio: 16°C

La Cantina

0693709671

Dove Siamo

Via Ponte tre armi 25
00045 Genzano di Roma

Email

info@
aziendaagricolelerose.com

Azienda Agricola Le Rose Srl
P.Iva 08561541007
Cookie Policy - Privacy Policy